Finanza Personale
15/12/2018

Vivere di rendita o fare l'imprenditore?

Smetti di essere vittima di banche!

Diventa un Investitore Consapevole con il nostro Piano Strategico!

Smettere di lavorare prima dell'età di pensionamento, è il sogno di tutti e molte persone mi chiedono come fare a raggiungere questo obiettivo, ma ho paura che ci sia molta confusione su cosa vuol dire avere rendite da un portafoglio di investimenti e avere rendite più o meno passive derivanti da un'attività d'impresa.

[TRASCRIZIONE]

Il web è completamente invaso da video da promozioni di fantomatici financial guru financial coach allenatori finanziari non riesco a trovare una definizione che li raccolga tutti se non fai nasce al coach che ti forniscono strumenti per raggiungere le rendite passive la rendita passiva e il sogno definitivo dell'investitore risparmiatore italiano incassare denaro senza fare niente ma è veramente possibile ecco i tempi ci sia un profondo fraintendimento su queste tematiche e voglio fare chiarezza su questo tema e per farlo parto da un commento che ho ricevuto all'articolo più famoso che ho fatto su questo canale che è appunto vivere di rendita suggerisco di guardarlo qui in alto in cui spiego quali sono i calcoli finanziari per poter capire oggettivamente in modo analitico quanto de nardi serve per poter smettere di lavorare e vivere della rendita dei tuoi risparmi in particolare antonio mi scrive assurdo questo articolo assurdo è molto meglio imparare a gestire un'impresa e poi 3.000 euro al mese li guadagno senza dover investire quasi niente ecco da ogni domanda da ogni commento possiamo imparare qualcosa da questo commento ritengo che possiamo imparare il fatto che schiare attività di impresa o reddito da un portafogli di investimento è come parlare di mele e pere o di frutta e verdura non c'entrano niente ok ripeto nel primo caso l'articolo in questione ripeto lo puoi trovare qui in alto si parlava di avere una rendita da un portafoglio d'investimento che sai che ti permette di prelevare in modo sicuro senza dover erodere il capitale una certa percentuale ogni anno è chiaro che se tu vuoi 100mila euro all'anno da spendere di rendita deve avere un portafoglio di proporzioni adeguate ok perché il rischio è di andare ad erodere il capitale quindi nell'articolo spiega appunto come fare i calcoli in base a quanto reddito vuoi avere per sapere quanto devi accumulare sono calcoli di massima per analisi più dettagliate è consigliato rivolgersi ad un consulente però ci permette di avere un'idea di massimo il commento va direttamente su un'altra direzione perché dice basterebbe avviare un'attività d'impresa ma non c'entra assolutamente niente in un caso stiamo parlando di vivere della rendita di un portafoglio e non devi fare niente fondamentalmente quella è una vera rendita passiva perché tu ok potreste dedicarvi 10 ori non hanno però di fatto il portafoglio genera rendite in automatico perché sta investendo nell'economia reale sta investendo ad esempio in azioni che quindi vuol dire investire in aziende quindi in imprese queste generano degli utili che vengono poi distribuiti agli azionisti quindi tuo che non ha reddito e le modalità con cui puoi ottenere una rendita l'ho spiegato anche in altri articoli il discorso attività di imprese completamente diverso non può essere paragonabile ok quindi non è una una risposta centrata perché perché significa lavorare ci dica significa fare l'imprenditore significa comunque prendere del capitale metterlo a rischio ipotizziamo voglia aprire una gelateria ok dovrò prendere l'icona cifra 100 mila euro investire in macchinari investire un corso di formazione per imparare a fare il gelataio faccio questo investimento il resto canoni d'affitto per poter adibire un locale a gelateria e poi magari un po di personale e poi iniziò la mia attività ma ci devo lavorare è un'attività imprenditoriale ok in cui c'è un capitale di rischio mi aspetto una remunerazione del mio capitale che auspicabilmente è superiore a quella di un investimento finanziario se no mi chiedo chi te lo fa fare però è un'attività che è quindi c'è comunque del lavoro delle ore di tempo che devo dedicare a questa attività molto spesso ed è quello che mi fa un po arrabbiare della comunicazione di questi financial duro financial coach italiani ma mondiali io seguo anche quelli americani e che si parla di rendite passive passive income eccetera cioè ti vendono per rendite passive quella che è un'attività lavorativa ok anche il trading non è una rendita passiva perché se gli devi dedicare sei ore al giorno è un'attività imprenditoriale e compravendita di titoli come un fruttivendolo fa compravendita di pere mele e altra frutta ok è compravendita i trading è un'attività imprenditoriale non è investimento investimenti a qualcosa che compri e te ne dimentichi o ci dedichi diciamo un massimale di 10 ore 20 ora lan anche 30 ok ora all'anno insomma non siamo lontani anni luce da quello che è un lavoro anche part time non meno di quattro ore al giorno ok attività d'impresa tutt'altro poi possiamo discutere che ci sono attività di impresa che sono più facilmente delegabili di altre l'attività di impresa ad esempio di uno studio di avvocati diciamo è un'attività che è difficilmente delegabile perché il cliente si relaziona all'avvocato mario rossi di turno ok magari ci sono altre attività che possono essere più facilmente delegabili e quindi è anche valido il ragionamento che io la bio nel primo periodo però dopo delego a qualcun altro la gestione dell'operatività e io riduco le mie ore lavorative questo è un discorso che si può fare ma rimane un attività d impresa quindi non può essere mischiata con quello che è tutto un altro discorso che è appunto la rendita da portafogli di investimento da portafoglio di immobili ecco anche l'attività immobiliare può essere considerato un ibrido perché perché l'immobile non è esente da attività che è l'inquilino si può chiamare perché si è rotta la caldaia l'inquilino si può chiamare anzi l'inquilino ti può non chiamare perché non paga ok e di chi devi dedicare tempo quindi se da un lato abbiamo attività imprenditoriale in cui devo lavorare dall'altro abbiamo investimento finanziario in cui non devo fare niente oppure gli dedico 10 ore all'anno 20 ore all'anno l'attività di investitori immobiliare si colloca a metà strada magari un po più vicino all'investimento finanziario ma di sicuro richiede più lavoro che non l'investimento finanziario perché gli inquilini bisogna gestirli tu lasci l'inquilino non pagare l'affitto per due mesi dopo il problema diventa piuttosto importante e deve dedicare ore deve rivolgersi a un avvocato per poter avere lo scatto insomma è un problema quindi gli devi dedicare attenzione dall'altra parte gli devi anche dedicare attenzione per quanto riguarda il servizio che gli offre si è rotta la caldaia c'è un problema devi essere pronto a rispondere quindi queste sono differenze fondamentali da capire quando si tratta di riconoscere un attività d impresa un'attività di chiamiamola segni impresa come l'investimento in miliare o natività dai investitore totalmente delegabile perché di fatto stai delegando il ceo gli amministratori delle società in cui in vesti e quindi per queste attività non devi fare assolutamente niente devi solo fare un minimo di contabilità ogni anno queste sono le differenze fondamentali chi fa confusione evidentemente non ha provato cosa significa concentrare le proprie energie proprio denaro in ognuna di queste.

Vuoi vedere un'intera lezione totalmente gratuita su questo argomento? Guarda il video: "Vivere di rendita. Un caso studio per capire quanto serve" . Lo trovi alla pagina: https://www.gpinvest.it/viveredirendita

chiudi
chiudi