Consulenza
29/09/2018

Moneyfarm e la scelta del consulente giusto

Smetti di essere vittima di banche!

Diventa un Investitore Consapevole con il nostro Piano Strategico!

Viviamo nell'era dell'intelligenza artificiale!
Esistono degli algoritmi che ci permettono di guadagnare in borsa?
Scopriamolo in questo articolo dove rispondo a una domanda che mi è stata fatta.

[TRASCRIZIONE]

Di recente ho fatto un articolo sul tema di Warren Buffett e su che cosa possiamo imparare da uno degli uomini più ricchi del mondo in allegato qui in alto poi trovare il link a questo articolo questa serie di articoli, una persona ha commentato all'articolo chiedendomi informazioni riguardo ad algoritmi finanziari leggiamo il commento e poi voglio darti la mia opinione allora luca dente mi chiede cosa ne pensi delle app di finanza ormai sempre più diffuse che prevedono di ottenere profitti attraverso algoritmi autosufficienti sono valide da provare o si ottiene un rendimento maggiore affidandosi ad una società di consulenza finanziaria come la tua da questa domanda possiamo trarre un paio di considerazioni innanzitutto per algoritmi chi ha fatto la domanda intendeva ad esempio algoritmi di rob advisor ad esempio buone farm quindi non si riferiva a almeno penso a sistemi di trading totalmente in automatico dove delle macchine fanno decine di operazioni al giorno in base ad algoritmi definiti da un trader quindi se parliamo di money farm che solitamente viene definito nell'industria dei servizi finanziari un robot advisor

 

 

 Immagine4

 

 

 

 

 

 

parliamo semplicemente di una metodologia di gestione di tanti portafogli che in parole povere viene automatizzata attraverso l'aiuto della tecnologia quindi c'è una persona che gestisce tanti portafogli divisi per varie classi di rischio quindi rischio basso medio o medio alto alto eccetera e la tecnologia rende possibile aumentare l'efficienza di questa gestione perché con un semplice click è possibile modificare tanti portafogli contemporaneamente per un consulente singolo è molto difficile fare operazioni di massa perché è chiaramente deve rivolgersi al cliente e gestire ogni singola operazione quindi sicuramente la tecnologia ci viene in aiuto da questo punto di vista alcuni aspetti però importanti da considerare allora buoni farm è un servizio di consulenza finanziaria indipendente e mi avrai sentito dire diverse volte che il servizio di consulenza che ti suggerisco fondamentalmente paghi un servizio ed è la certezza che chi è dall'altra parte che sia fissi una persona fisica o che sia un robot visor bene hai la certezza che questa persona o questa società lavori nel tuo esclusivo interesse quindi quando ci si rivolge ad un consulente indipendente che sia un robot visor o che sia un consulente indipendente una società di consulenza hai risolto il problema del conflitto di interessi quindi questo è sicuramente un'ottima soluzione poi il punto e cercare di capire se il servizio di consulenza dipendenti che viene erogato fa al caso tuo quindi per ovvie ragioni io non ho usufruito del servizio di money farm però partiamo dal presupposto che sono indipendenti e quindi questo mi piace dopo bisogna capire se questo servizio risolvere i miei problemi ed è adatto a me fondamentalmente quindi domande che ci si può fare sono ad esempio come mi relaziono con un consulente che sento solo per telefono mi troverei a mio agio potrebbe essere un problema oppure quanto controllo voglio avere sulle operazioni che vengono fatte sui miei soldi o in altre parole qual è il grado di delega che voglio lasciare al consulente faccio fare tutto a lui oppure dall'altra parte dello spettro c'è voglio che mi faccia capire ogni singola operazione oppure sono in una via di mezzo quindi voglio capire ma gli lascio fare ecco queste sono tutte domande a cui devi trovare risposta che ti permettono di orientarsi su un servizio piuttosto che un altro oppure un'altra idea molto banale io ho più di 100 articoli nel mio blog quindi molte persone ormai hanno imparato a conoscermi questo è sicuramente positivo perché chi mi contatta ha già avuto modo di sentirmi parlare parecchio tempo e quindi diciamo si conosce in qualche modo si fida già di me e quindi il punto è il consulente a cui ti devi rivolgere deve essere anche in linea con il tuo carattere quindi io sicuramente non posso piacere a tutti magari a qualcuno sta antipatico il mio accento modenese e quindi non mi contatta però magari qualcuno ha già avuto modo di verificare i miei contenuti in modo che ho di intendere la finanza personale e quindi si avvicina ma perché vede che c'è una sorta di affinità quindi come ti ho spiegato in altri articoli la scelta del consulente o del tipo di servizio o del tipo di servizio che decide di utilizzare deve essere anche coerente con l'interlocutore che te lo propone l'ultimo spunto interessante del commento di luca denti al mio articolo è ma queste soluzioni sono valide da provare o si ottiene un rendimento maggiore affidandosi ad una società di consulenza finanziaria come la tua ecco riguardo a questo punto penso che la domanda sia malposta nel senso che mi avrai sentito dire in altri articoli che il successo nel campo della finanza personale nel campo degli investimenti all'80% è da attribuire alla tua psicologia e solo al 20% alla tua tecnica lo stesso discorso vale nel caso di un consulente finanziario di un robot visor ecc o qualunque altra soluzione ti venga proposta l'80 % dei risultati dipende dalla psicologia tua e del tuo consulente quindi uno dei ruoli principali che alto consulente è non solo fare un piano finanziario che sia in linea con i tuoi obiettivi di investimento e aiutarti a metterlo in pratica selezionando strumenti di investimento giusti eccetera ma un altro aspetto fondamentale è darti il supporto psicologico come quello che ti da un coach è un allenatore che aiuta all'atleta durante il percorso di allenamento e di crescita ecco il consulente aiuta il cliente durante tutto lo sviluppo del piano finanziario dalla sua elaborazione ma soprattutto nella sua fase di implementazione e di controllo non è che facciamo un piano finanziario ce ne dimentichiamo per il 10 anni successivi e poi vediamo cosa è successo se ho un obiettivo da raggiungere un consulente finanziario ti deve dire quando stai divergendo dal tuo piedi magari ti aiuta a portare delle azioni correttive aumentare le tue probabilità di successo quindi non è solamente un discorso di tecnica di investimento insomma guadagno più di qua oh di là questo secondo me è l'ultimo aspetto da considerare perché un valido consulente finanziario indipendente nella maggior parte dei casi utilizza gli stessi strumenti che sono molto probabilmente dei fondi passivi che non che hanno bassi costi di gestione perché è uno dei suoi obiettivi ha quello di fare risparmiare il proprio cliente quando investe quindi ipotizzando e non è sempre così però ipotizziamo che ogni consulenti dipendenti utilizzi gli stessi strumenti dopo l'aspetto da valutare non è di mera resa dell'investimento ma è più legata al supporto psicologico che il consulente ti da questa è la mia personalissima visione perché come mi avrai sentito dire in altri articoli ritengo che sia molto più importante concentrarsi su davvero un piano finanziario solido piuttosto che sul guadagnare lo 0,5% in più scegliendo lo strumento ha piuttosto che b e chiaramente importante scegliere strumenti che costino poche davvero performance valide ma ad oggi ci sono 1.300 miliardi sui conti correnti degli italiani che a spanne sono il 18% della ricchezza degli italiani cosa significa che le persone non stanno investendo oggi o perché non si fidano del proprio consulente finanziario della propria banca o perché non si fidano magari di loro stessi perché non hanno un piano da seguire non hanno un obiettivo da raggiungere e quindi decidono di non decidere lasciando i soldi sui conti correnti chiaramente questo è qualcosa da evitare perché perdiamo quindi con questo spero di avere risposto alla domanda di luca denti.

chiudi
chiudi