Investimento
30/03/2018

Investire in oro o investire in azioni? Ecco le differenze!

Smetti di essere vittima di banche!

Diventa un Investitore Consapevole con il nostro Piano Strategico!

Uno è considerato investimento sicuro per eccellenza Infatti molte nonne lo regalano alla comunione dei nipoti. L'altro è considerata speculativo e ad alto rischio. stiamo parlando dell' investimento in oro o in azioni in questo video scopriamo le principali differenze. mo vengo iniziamo!

 

 

Cos'è un investimento?

Quando si parla di investimento a me piace sempre tornare alla definizione di investimento che ho imparato da Benjamin Graham, il padre dell'analisi finanziaria nonché maestro del miliardario Warren Buffett.

Se ti interessa l'argomento The Intelligent Investor di Benjamin Graham è sicuramente un libro da leggere.

Per Graham, attività di investimento è quella che a seguito di un'analisi promette la sicurezza del capitale è un adeguato rendimento o guadagno. Tutto ciò che non rispetta queste condizioni, in particolare la sicurezza del capitale, è da considerarsi speculazione. In altre parole una scommessa.

Può andarti bene, ma può andarti anche male.

 Come si guadagna da un investimento?

Investire in azioni oppure investire in oro? Quale investimento è più profittevole?

Rendimenti storici dell'investimento in oro e dell'investimento in azioni

   

  

Come si guadagna da un investimento?

 Ma facciamo un passo  ulteriore, definiamo cosa si intende per rendimento o guadagno!

Solitamente il guadagno da un investimento viene generato in due modi:

  1. Il primo è il guadagno in conto capitale. In altre parole acquisto un bene, un'azione, un obbligazione, un immobile, Insomma qualunque strumento di investimento ad un determinato prezzo e sono in grado di rivenderlo ad un prezzo Superiore, Ad esempio compro l'azione a €100 e la rivendo dopo un anno a €110. Il mio guadagno in conto capitale è pari al 10%. 10 su 100.

  2. In aggiunta al guadagno in conto capitale cerchiamo l'eventuale flusso di cassa che l'investimento può generare, ad esempio se parliamo di azioni visto che solo quote di partecipazione all'interno di una società Questa potrebbe distribuire dei dividendi che per l'azionista sono un flusso di cassa, sono soldi che entrano. Lo stesso discorso vale per un'applicazione che distribuisce periodicamente gli interessi oppure per un immobile in affitto. Infatti mensilmente ricevi gli affitti dei tuoi inquilini

 

  

Investire in azioni oppure investire in oro? Quale investimento è più profittevole?

 

 

Chi ha vinto che guadagna da un investimento dipende da questi due fattori:  il guadagno in conto capitale e flussi di cassa subito investire in azioni oppure in oro è diverso da questo punto di vista.

Infatti abbiamo capito che investendo in azioni possiamo sia ricevere dei dividendi che guadagnare rivedendo l'azione ad un prezzo più alto di quanto l'abbiamo pagata.

Per quanto riguarda l'oro invece questa non è possibile possiamo guadagnare solamente rivendendo uno strumento finanziario legato all'oro come un fondo oppure il lingottino che ci ha regalato la nonna ad un prezzo superiore a quello a cui abbiamo pagato o l'ha pagata la nonna.  

Perché? Perché l'oro è un metallo  e non produce un reddito come fa un'azione un'obbligazione un immobile.

Sotto certi aspetti investire in oro è pura speculazione al pari di investire in Bitcoin oppure in una qualunque altra valuta perché il tuo investimento non produce un reddito ma guadagni solo se sei in grado di venderlo ad un prezzo più alto di quanto l'hai pagato.

È però importante capire che l'oro ha una storia come bene rifugio millenaria e che storicamente si è sempre comportato come valvola di decompressione delle crisi finanziarie. In altre parole quando c'è tensione sui mercati le persone tendono a vendere azioni e a investire i propri soldi beni considerati sicuri come ad'esempio l’oro.

Questo è un comportamento che si verifica in modo più o meno analogo durante ogni crisi finanziaria per questo investimento in oro, direttamente o indirettamente, può essere una scelta sensata all'interno di un portafoglio di investimento diversificato.

 

  

 

Rendimenti storici dell'investimento in oro e dell'investimento in azioni

 

  

Abbiamo parlato di rendimenti che tendono ad essere diverse frazioni e oro sia in termini di entità che di distribuzione temporale virgola ma quale  tra i due investimenti ha avuto un rendimento superiore nel lungo periodo?

Sebbene quando si  valutano i rendimenti  medi di un investimento è importante definire il periodo di analisi, perché questi possono variare sensibilmente da decade a decade. Si possono trovare online diversi report che ci ricordano come il mercato azionario, ad esempio quello americano, su lunghi periodi abbia avuto un rendimento tra l'8% e il 10% medio anno. mentre l'oro negli stessi periodi ha avuto un rendimento tra il 4 al 6%. L'inflazione nello stesso periodo e tra 2 e 4%.

In altre parole quello che emerge è che l’oro al di là di avere una funzione diversificante all'interno di un portafoglio, è un investimento che nel lungo periodo ha avuto un rendimento inferiore all'azionario proprio per via della mancanza di flussi di cassa e di un reddito ad esso associato.

Quindi in altre parole, un po' di oro va bene ma se vuoi vedere crescere il tuo portafoglio, devi preferire l'investimento azionario.

Però che questo video ti abbia permesso di inquadrare meglio l'investimento azionario e l'investimento in oro all'interno di un portafoglio d’investimento.

 

 

 

Dopo questo articolo come valuti gli investimenti in oro? Il tuo portafoglio ideale come si compone? Avevi mai visto i dati statistici del rendimento in oro e azioni?







chiudi
chiudi