Investimento
18/03/2018

Investimenti sicuri a breve termine: ma quanto rendono?

Smetti di essere vittima di banche!

Diventa un Investitore Consapevole con il nostro Piano Strategico!

   

Effettuare degli investimenti sicuri, a breve termine (diciamo 1 o  2 anni), ma che mi facciano guadagnare! 

Questo è  il sogno di tutti! Non è vero?

Vediamo la fattibilità in questo articolo.

  

 

 

Investimenti sicuri e a breve termine sono due variabili che non si ricongiungono facilmente, è proprio per questo che gli investitori sono piuttosto in crisi in questo periodo.

Gli investimenti sicuri non rendono niente e se vuoi un guadagno devi assumerti un rischio che molti non sanno quantificare. Quindi che fare? Te lo spiego in questo articolo!  

 

Rendimento nominale e rendimento reale :

Lo scenario attuale degli investimenti sicuri a breve termine:

Dato lo scenario attuale che fare per raggiungere l'obiettivo "investimenti sicuri" e a breve termine?

 

 

 

 

Rendimento nominale e rendimento reale :

 

Negli anni ‘90 quando le persone guadagnavano rendimenti a doppia cifra investendo in BOT o altri strumenti di breve periodo. Investivi 1 milione di lire e dopo un anno al 10% avevi 1.100.000 mila lire. Fantastico! Io non ho vissuto quegli anni da risparmiatore ma posso capire che fosse un sogno. Era talmente bello che c’è chi lo rimpiange ancora. Vedevi il conto crescere senza prenderti grossi rischi, ma allo stesso tempo non vedevi l’inflazione che sempre a doppia cifra riduceva il tuo potere d’acquisto.  

 

Questa è la prima cosa da capire. Il guadagno di un investimento va sempre paragonato all’inflazione del momento. Guadagni il 10% ma l’inflazione è all11%? Non stai realmente guadagnando. Il conto cresce, ma quando vai a fare la spesa compri meno cose di un anno fa.

 

Al contrario, e questo è un po’ lo scenario attuale, se guadagni il 2% ma l’inflazione è 0. anche se ti sembra poco (solo il 2%), stai facendo crescere il tuo risparmio più dell’inflazione quindi stai effettivamente guadagnando.

 

Rischio rendimento

Chiarito questo dobbiamo ricordarci la regola più importante per chi investe: non esiste guadagno senza rischio. Stai lontano da chi promette guadagni senza rischi. Non è possibile. Un bravo consulente ti aiuta a gestire il rischio, a prenderti solo certe tipologie di rischio, ma non può eliminare completamente il rischio. Ogni volta che ti allontani dai tuoi soldi o  li vincoli per un investimento corri un rischio piccolo o grande che sia.

 

 

 

 

 

 

Lo scenario attuale degli investimenti sicuri a breve termine:

 

 

 

Ciò che sta mettendo in difficoltà l’investitore oggi è il fatto che il rischio che ti prendi viene remunerato poco. Infatti investimenti sicuri e a breve termine rendono poco o niente!

In due parole questo accade perché le banche centrali del mondo, per cercare di rilanciare l’economia dopo l’ultima crisi, hanno stampato montagne di denaro distribuendole a destra e a manca. E per la regola della domanda e dell’offerta: se c’è qualcosa in eccesso, in questo caso il denaro, il suo valore si abbassa. Quindi i tuoi risparmi non sono così importanti come tempo fa per l’economia e quindi guadagnano un rendimento più basso.

 

Questo è un dato di fatto. E’ la situazione odierna. Sarà sempre così? No, perché l’economia è ciclica quindi ci sono momenti più vantaggiosi per chi ha denaro da investire  (il denaro che presti viene pagato di più) e momenti meno vantaggiosi come quello attuale in cui viene pagato meno.

 

 

 

 

 

 

Dato lo scenario attuale che fare per raggiungere l'obiettivo "investimenti sicuri" e a breve termine?

 

 

 

 

Consapevole di questo le opzioni sono 2:

  • te ne fai una ragione e accetti di guadagnare poco, confidando che nel futuro la situazione migliori. E migliorerà! In questo caso un investimento sicuro e a breve termine potrebbe voler dire avere un rendimento pari a zero. Zero!!! Chiaramente Lordo

  • oppure prenderti un rischio maggiore, ma questa è una strategia molto pericolosa. L’investimento è un vincolo. Più investi in strumenti rischiosi , più ti vincoli. In se e per se non c’è niente di male, ma devi esserne ben consapevole. Devi avere un piano alle spalle, devi sapere precisamente quanto puoi permetterti di vincolare il tuo denaro, devi sapere quale volatilità sei in grado di sopportare etc..

Prendersi rischio senza aver fatto una opportuna analisi della situazione è come provare per la prima volta il peperoncino buttandone a dismisura sul tuo piatto. Il risultato non può che essere un disastro!

 

Dopotutto c’è un detto in finanza. Non esiste un pasto gratis a Wall Street.

In altre parole, vuoi guadagnare? Allora prenditi un rischio. Oggi più che mai, visto che investimenti sicuri e a breve rendono quasi zero, devi prenderti rischi in modo consapevole.

 

 

 

Come valuti i tuoi investimenti sicuri oppure no? Sei più consapevole della correlazione rischio rendimento? Quale opzione scegli aspetti che lo scenario migliori oppure ti prendi un rischio maggiore?

 

chiudi
chiudi