Pensione
01/11/2018

I giovani vogliono smettere di lavorare prima dell'età pensionabile

Smetti di essere vittima di banche!

Diventa un Investitore Consapevole con il nostro Piano Strategico!

I millennials non vogliono lavorare. Mi spiego meglio la generazione tra i 18 e i 35 anni ha il sogno della pensione anticipata. C'è un problema però, risparmiano un po troppo poco. Ne parliamo in questo video!

 

Negli ultimi giorni, da quando ho pubblicato un video intitolato Vivere di Rendita sono letteralmente sommerso da richieste di contatto, in cui persone mi chiedono consigli, oppure richieste di maggiori informazioni, su come mettere in pratica il piano e i calcoli che spiegava nel video puoi vedere qui in alto Come vivere di rendita. Sono concetti di finanza personale diffusissimi negli Stati Uniti, ma in italia sono abbastanza fantascientifici. Non ne parlano in tanti e per questo questo video ha riscosso particolare interesse. C'è un problema però, le persone che mi hanno contattato sono di due tipologie differenti. Abbiamo persone di 55-60 anni quindi diciamo vicine alla fine dell'età lavorativa e quindi in prossimità del pensionamento, che magari vogliono avere maggiori informazioni su come creare un piano finanziario integrare la pensione e quindi diciamo dal loro punto di vista l'orizzonte temporale è di breve periodo. Dall'altra parte dello spettro mi hanno contattato dei giovani 20-25-30 anni che magari hanno iniziato a lavorare da 1-2 anni e che hanno già l'obiettivo della pensione anticipata. Questo è qualcosa che chiaramente non mi aspettavo. Però poi ho letto diversi articoli che negli Stati Uniti è dimostrato, e diverse statistiche lo certificano che i millennials hanno il sogno della pensione anticipata. In particolare tra i loro obiettivi c'è quello di smettere di lavorare indicativamente, e questi sono dati americani, all'età di 61 anni. Non mi aspetto che questo sia molto diverso in Italia, quindi ipotizziamo sia applicabile al 100% in Italia. Le statistiche degli Stati Uniti riportano però che c'è un problema. Perché i giovani hanno questo sogno incredibilmente ambizioso e oggettivamente anche raggiungibile quando siano 30-35 anni davanti di vita lavorativa e di risparmio. Però c'è un problema sognano senza avere risparmi da parte. Uno studio di bancrate.com indica appunto come i giovani hanno il sogno della pensione anticipata ma 2/3 di loro hanno 0% risparmi sul conto corrente destinati al pensionamento e all'obiettivo di vivere della rendita da un portafoglio di investimento. Io ho trovate una corrispondenza tra queste statistiche e i contatti che ho ricevuto negli ultimi giorni. A ciò si aggiunge un altro aspetto perché come spiegavo nel video vivere di rendita che puoi vedere qui in alto. Qualunque obiettivo finanziario come anche quello della pensione anticipata è raggiungibile se e solo se si crea un piano per poter arrivare a destinazione. Che cos'è un piano è l'equivalente di un business plan che si potrebbe fare per un'azienda dove si definiscono numericamente quelle che sono le variabili del progetto. Quindi qual è il tuo tenore di vita? Quanto costa la tua vita? Quanto sei in grado di risparmiare? Quanto patrimonio hai già accumulato? E così via, e si verifica la fattibilità del progetto. Quindi quando un giovane sogna il pensionamento anticipato sarebbe opportuno che facesse un piano perché dire risparmi 300€ per la pensione non significa assolutamente niente. Sono sufficienti? Non posso saperlo. Quanto costa il tuo tenore di vita? Se tu prevedi a 60 anni di guidare una ferrari è molto diverso che non guidare una panda. Giusto? Il tuo tenore di vita avrà un costo differente. Quindi dire risparmio 300€ non significa assolutamente niente. Per poter raggiungere un obiettivo come il pensionamento anticipato servono due cose: Un piano finanziario che ti permetta di raggiungere l'obiettivo, con tanto di piano di accumulo, piano di prelievi, rischio dell'investimento, eccetera. E, aspetto ancora più importante, il risparmio. Senza risparmio non è possibile raggiungere qualunque tipo di obiettivo finanziario. Quindi se sei un giovane quello che mi piacerebbe tu iniziarsi a valutare, analizzando la tua situazione finanziaria è: Quanto sono in grado di risparmiare in percentuale del mio reddito? Il 5%? Il 10%, e il 20%? Magari fammelo sapere nei commenti qui sotto. Maggiore è la tua capacità di risparmio, maggiore è la tua probabilità di raggiungere qualunque tipo di obiettivo finanziario, che sia quello del pensionamento anticipato, o che sia quello di acquistare una casa o far studiare i tuoi figli eccetera. Sono novità? No, No direi di no. Sono gli stessi consigli che mi dava mia nonna. C'è un problema però, nessuno li mette in pratica, e quindi io periodicamente te lo ricorderò, perché il risparmio è la base di qualunque situazione finanziaria solida e prospera, e alla base del successo di qualunque piano finanziario. 

 

 

Settimana dell'investitore GPInvest:
ISCRIVITI ALLA PAGINA: https://www.bitly.com/gpinvest


Vuoi vedere un'intera lezione totalmente gratuita su questo argomento? Guarda il video: "Come costruire la tua pensione minimizzando i tuoi sacrifici finanziari" . Lo trovi alla pagina: https://www.gpinvest.it/pensione

 

Smetti di essere vittima di banche!

Diventa un Investitore Consapevole con il nostro Piano Strategico!

chiudi
chiudi