Investimento
23/04/2018

Fondi Comuni di Investimento, i veri investimenti sicuri

Smetti di essere vittima di banche!

Diventa un Investitore Consapevole con il nostro Piano Strategico!

Che cos'è un fondo comune d'investimento? In che cosa si differenzia da un investimento in azioni un investimento in obbligazioni? Perché mai dovrebbero essere più sicuri di altri strumenti di investimento? Te lo spiego in questo video!

 

 

Esiste un investimento senza rischio?  

I fondi comuni d’investimento eliminano il principale rischio per l’investitore?

Quale altro importante rischio rimane all'investitore in fondi comuni d’investimento?

Come scegliere un fondo comune di investimento?

 

  

 

Esiste un investimento senza rischio?  

No, ogni volta che ti privi anche solo temporaneamente del tuo denaro,  se lo investi, o se lo dai in prestito a un amico ho un parente, corri un rischio. Può essere piccolo o grande, ma è comunque un rischio!

Quando parlo di investimenti con clienti o amici  La maggior parte dei miei interlocutori pensa a rischio finanziario  come alla possibilità di perdere soldi.

Questo è un concetto troppo generico, troppo grezzo e in questo video ti spiegherò infatti che esistono varie tipologie di rischio finanziario:  alcune di queste possiamo gestire o limitare, altre che possiamo solo accettare.

Facciamo un esempio due punti: se acquisto un'azione, pensiamo all'azione Apple per esempio, a che rischi vado incontro?  

Apple potrebbe ad esempio fallire! E’ poco probabile, ma comunque uno scenario possibile.

Io mi chiamo definisco questa possibilità come il rischio di perdere il mio capitale.  avevo investito €10000 in azioni apple, Apple fallisce, perdo tutto ho parte del mio capitale investito.

Continuiamo il ragionamento:  a quali altri rischi vado incontro investendo in Apple?

Sicuramente rischio volatilità tipico  degli strumenti azionari. Oggi 17 aprile 2018 Apple quota circa 176 dollari ma la sua crescita fino a questa quotazione non è stata una linea retta. Ci sono stati momenti in cui l'azione ha quotato $56 $125 e $12 come durante la crisi del 2007-2008. Questa è la tipologia di rischio che conosce e capisce meglio l'investitore poco sofisticato: la volatilità.

Esistono poi altre tipologie di rischio finanziario che accenno brevemente e di cui ti parlerò in un futuro video.

Esiste il rischio liquidabilità:  Pensa ad esempio a chi ha acquistato le azioni non quotate delle banche Venete, che poi sono fallite. Quegli investitori hanno acquistato un'azione  sulla quale pesava il rischio di non trovare compratori in caso di necessità, perché l'azione non era quotata su alcun mercato finanziario.

Esiste anche il rischio valuta nel caso in una valuta diversa dall'euro.

 

  

 

I fondi comuni d’investimento eliminano il principale rischio per l’investitore?

Chiarite le varie tipologie di rischio finanziario che può incontrare quando investi, la domanda che dobbiamo porci è: ma quale tra questi rischi è più importante? Quale Devo limitare al massimo?

Warren Buffett, se mi segui da un po', saprai  che è uno dei miei investitori di riferimento. Un  modello a cui mi ispiro periodicamente. Bene, Warren Buffett a te a una massima cade a fagiolo: “La regola numero uno per l'investitore non perdere soldi la regola numero due e non dimenticare la regola numero uno”.

Prima di pensare a guadagnare e a far remunerare il proprio capitale  un investitore deve pensare come contenere il rischio di perdere il capitale. La ragione è molto semplice: quando il capitale è perso, o anche solo drasticamente ridotto, è molto difficile recuperarlo e la ragione sta nel funzionamento dell'interesse composto (di cui ti h o già parlato in un altro video).

Ecco perché,  per contenere il principale rischio che deve affrontare un investitore,  ci vengono in aiuto i fondi comuni di investimento. Come dice il termine i fondi virgola i soldi,  che intendiamo investire, vengono messi insieme a quelli di altri investitori, da qui la parola “comuni”,  e investiti in un determinato mercato finanziario.

Prendiamo ad esempio un fondo che investe nel mercato americano. L'investitore che sceglie questo fondo investirà contemporaneamente in diverse centinaia di società contemporaneamente e quindi il rischio di perdere il proprio capitale è verosimilmente zero.

E’ possibile che fallisca un'azienda all'interno del fondo,  ma è praticamente impossibile che falliscano tutte. Questo è il principio di diversificazione di cui forse mi hai sentito parlare anche in altri video. E’ il concetto che non devi mettere tutte le uova nello stesso paniere,  ma devi diversificare il rischio di perdita del capitale su più investimenti. Nel caso di un fondo comune di investimento, acquistando una quota dello stesso, sta infatti investendo in decine, centinaia o migliaia gli altri strumenti finanziari.

 

 

  

 

Quale altro importante rischio rimane all'investitore in fondi comuni d’investimento?

Eliminato il problema della perdita del capitale, rimane il rischio legato alla volatilità. Un fondo comune risolve in parte anche questo problema perché la volatilità dello strumento è infatti la media delle volatilità dei vari titoli che lo compongono.

Questo rischio può essere mitigato ma non eliminato completamente e di fatto la volatilità è l'unico vero rischio che un investitore nei mercati finanziari deve essere in grado di gestire.  Nel 2007-2008 il mercato azionario americano, e quindi anche l’investitore in fondi, ha dovuto affrontare una volatilità, cioè una perdita temporanea del valore del proprio investimento di quasi il 40%. Questa è l’effetto della volatilità, ma l'investitore che non si è fatto prendere dal panico è stato ampiamente ripagato perché il mercato americano da quella data ha poi più che triplicato il proprio valore.

Gestire la volatilità, e scegliere un valido fondo comune di investimento, è qualcosa che un bravo consulente finanziario indipendente può aiutarti a fare. Oltre che bravo  ti suggerisco di rivolgerti ad un consulente finanziario indipendente cioè una figura che non sia affetta da conflitto di interessi, che non debba venderti prodotti finanziari, e che possa lavorare nel tuo esclusivo interesse.

 

  

 

Come scegliere un fondo comune di investimento?

Il rischio di perdita del capitale con un fondo comune d'investimento,  è estremamente inferiore a quello dell'investimento in singole azioni o obbligazioni, ma non  posso dire che sia Zero. Ci sono casi, molto rari, in cui anche fondi comuni di investimento sono falliti.  sono casi estremamente rari, ma per onestà intellettuale è importante che tu lo sappia.

Per ovviare questo problema oltre rivolgerti ad un bravo consulente finanziario ti suggerisco di  acquistare fondi che rispettino la normativa europea UCITS. questa infatti all'obiettivo di semplificare e rendere più trasparenti le regole per la vendita di Fondi all'interno della Comunità Europea  e i fondi che ne rispettano le regole hanno una serie di caratteristiche che li rendono più sicuri per l'investitore come ad esempio la liquidità, la sicurezza dei beni del fondo, la gestione del rischio,  l'indebitamento etc...

 

Spero che questo video ti abbia permesso di comprendere meglio perché un fondo comune di investimento più sicuro per il risparmiatore. Se vuoi approfondire puoi andare alla pagina www.gpinvest.it/benvenuto in cui Iscrivendoti potrei scoprire altre importanti informazioni legate alla scelta del giusto fondo comune d'investimento.

 

Domanda:

Sei consapevole dei rischi che stai correndo con i tuoi investimenti? Conoscevi le diverse tipologie di rischio finanziario di cui ti ho parlato in questo video? Sapevi il valore della diversificazione tipico dei fondi comuni di investimento?

 

 

chiudi
chiudi